Di Antonio Di Salvatore

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La presentazione della stagione teatrale 2019-2020 al teatro Concordia, si è tenuta questa mattina presso il Comune di San Benedetto Del Tronto. Il cartellone, realizzato da Comune e Amat con il contributo di MiBac e Regione Marche e con il sostegno del Bim Tronto, ospita sette titoli, tutti con la formula della doppia serata.

“E’ un risultato importante ottenuto con dedizione ed attenzione che la nostra città merita – ha affermato l’assessore alla cultura Annalisa Ruggieri dopo aver ringraziato il presidente dell’Amat Gino Troli e il direttore Gilberto Santini– segno di grande sinergia tra l’amministrazione e l’associazione. A San Benedetto c’è bisogno di cultura poiché è un punto di incontro con i territori limitrofi. Mi auguro che anche le prossime stagioni siano in replica dato che la grande affluenza ci ha spinti a chiedere a gran voce la doppia data”.

“Ciò che ci ha ostacolato fin’ora era la poca disponibilità di posti – ha proseguito il direttore Gilberto Santini – gli inviti alle scuole per il progetto “Scuola di platea” li facevamo a mezza bocca. Ora però, grazie all’opportunità della doppia serata saremo in grado di offrire maggiori possibilità.”

Poi si è passati all’illustrazione dei sette spettacoli teatrali, di vari generi, che vedranno in scena molti ospiti d’eccezione: il sipario si alza sabato 26 e domenica 27 settembre con Silvio Orlando in “Si nota all’imbrunire (Solitudine da paese spopolato)” scritto e diretto dalla drammaturga di fama internazionale Lucia Calamaro; si prosegue venerdì 8 e sabato 9 novembre con la Compagnia dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico che mette in scena “Le baccanti” di Euripide, uno spettacolo emozionante con un testo tra i più vitali ed esplosivi dell’umanità, con la regia di Emma Dante.

Appuntamento venerdì 29 e sabato 30 novembre con un’esibizione che coniuga arte, illusionismo e danza che vi lascerà a bocca aperta. E’ di scena la compagnia Evolution Dance Theater in “Night garden”, uno spettacolo di Anthony Heinl coreografato da Heinl in collaborazione con Nadessja Casavecchia; martedì 7 e mercoledì 8 gennaio, in esclusiva regionale  a San Benedetto Luca Barbareschi, Lucrezia Lante Della Rovere e Federico Russo saranno i protagonisti de “Il  letto sopra il cielo (Skyline)” scritto e diretto da David Hare, famoso autore britannico.

Giovedì 6 e venerdì 7 febbraio, sarà la volta di Simone Cristicchi nello spettacolo “Esodo” scritto, diretto e interpretato dal cantante romano che racconta con voce, parole ed immagini, un frammento di vita quotidiana; in unica data regionale, sabato 29 e domenica 1° marzo, Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta portano in scena la commedia “Scusa sono in riunione… ti posso richiamare?” scritta e diretta da Gabriele Pignotta; appuntamento di chiusura venerdì 17 e sabato 18 aprile, in unica data regionale, con la compagnia  Stivalaccio Teatro, che dopo il successo di “Romeo e Giulietta. L’amore è saltimbanco” della stagione passata, torna sul palcoscenico del Concordia per “Il malato immaginario. L’ultimo viaggio” su soggetto originale e regia di Marco Zoppello.

Con l’introduzione della doppia serata, si azzera da quest’anno la prelazione riservata ai vecchi abbonati sulla conferma del posto. Gli abbonamenti per i 7 spettacoli di entrambe le serate, saranno in vendita da sabato 5 ottobre a sabato 19 ottobre presso la biglietteria del Teatro Concordia. Inizio degli spettacoli ore 20.45.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.