PORTO D’ASCOLI – Il Porto d’Ascoli calcio del neo presidente Vittorio Massi mette a segno un grande colpo di mercato acquistando Giordano Napolano che dopo 14 anni in categorie superiori (con San Marino in Serie C1, Grottammare, Riccione, Renato Curi Angolana, Samb, Foligno, San Nicolò, Pineto, Montevarchi, Vastese e Real Giulianova in Serie D, Val di Sangro e Cosenza in 2a Divisione Lega Pro) scende in Eccellenza (da dove nel raggruppamento Lazio Girone B iniziò la sua carriera nella stagione 2004/05 nelle fila del Terracina). L’attaccante (trequartista) di Terracina (Latina) è stato un beniamino dei tifosi della Samb per la quale ha realizzato 39 gol (complessivi divisi in tre diverse stagioni) in Serie D Girone F. 86 gol in carriera tra 2a Divisione (ex C2) e Serie D.

La scorsa stagione (2018/19) si è diviso in Serie D Girone F indossando le maglie di Vastese e Real Giulianova (con cui ha ottenuto la salvezza).

Il fantasista classe 1988 ha sposato il progetto biancoceleste nonostante diverse richieste dalla Serie D.
Per Napolano si tratta della 3a esperienza in riviera, avendo già giocato nelle fila del Grottammare (in Serie D Girone F nelle stagioni 2006/07 e 2007/08 [storico 5° posto]) ed in quelle della Samb (3 stagioni: 2011/12, 2012/13 [promozione in 2a Divisione Lega Pro ottenuta sul campo ma poi revocata per fallimento societario] e 2014/15 sempre in Serie D Girone F) ed ora con il Porto d’Ascoli (in Eccellenza Marche).

INFO ECCELLENZA: Importante, nella costruzione degli organici, soprattutto per le squadre che aspirano alla vittoria finale è la scelta degli under. Sono stati fissati gli obblighi di impiego dei cosiddetti “fuoriquota” nelle diverse categorie. Per quanto riguarda i campionati Regionali di Eccellenza e di Promozione, le squadre partecipanti, nella stagione 2019/20 dovranno schierare minimo un giovane nato nel 2000 ed uno nato nel 2001.

INFO ECCELLENZA MARCHE: La Pergolese non ha presentato domanda di iscrizione al prossimo torneo di Eccellenza Marche. La scadenza era fissata per mercoledì 24 luglio 2019. A fare festa per questa rinuncia, sono l’Atletico Azzurra Colli (squadra ascolana di Colli del Tronto) ed il Corridonia, che saranno ripescate rispettivamente in Eccellenza e Promozione Marche. Nelle prossime ore dovrebbe arrivare il comunicato ufficiale della Figc Marche a sancire i vari passaggi di categoria delle 2 squadre sopra-citate.

ECCELLENZA MARCHE (che torna a 16 squadre) 2019-20
ANCONITANA (Neopromossa in Eccellenza avendo vinto il Campionato di Promozione Marche Girone A)
ATLETICO ALMA FANO
ATLETICO AZZURRA COLLI (Sarà ripescato in Eccellenza [dove approda per la 1a volta nella sua storia] al posto della Pergolese che non si è iscritta. La scorsa stagione è giunto 4° in Promozione Marche Girone B, disputando i Play Off dove è stata subito eliminato nella semifinale in gara unica dalla Civitanovese)
ATLETICO GALLO COLBORDOLO
CASTELFIDARDO (Direttamente retrocesso in Eccellenza dalla Serie D Girone F dove è giunto 20° ed ultimo; ha presentato domanda di ripescaggio in Serie D)
FABRIANO CERRETO
FORSEMPRONESE
GROTTAMMARE
MARINA
MONTEFANO
PORTO D’ASCOLI
SAN MARCO SERVIGLIANO LORESE
SASSOFERRATO GENGA
URBANIA
VALDICHIENTI PONTE (Neopromosso in Eccellenza [dove approda per la 1a volta nella sua storia] avendo vinto il Campionato di Promozione Marche Girone B e poi anche la Supercoppa di Promozione)
VIGOR SENIGALLIA (Neopromossa in Eccellenza avendo vinto contro l’Atletico Ascoli la finale Play Off Intergirone di Promozione Marche)

Queste le 16 squadre che ad oggi dovrebbero comporre il prossimo massimo Campionato Regionale marchigiano che inizierà domenica 15 settembre 2019. Mentre la Coppa Italia prenderà il via domenica 1°settembre.

In neretto le squadre nuove rispetto alla stagione 2018/19.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.