SAN BENEDETTO DEL TRONTO  –  Una breve chiacchierata con Pietro Fusco, direttore sportivo della Samb, che però è servita per capire gli orizzonti dei rossoblu in questa finestra estiva di mercato e in ottica avvio del campionato.

Ci sono novità direttore? Qualche lettore mi parla di un interessamento rossoblu per Tounkara della Lazio.

“E’ un giocatore fortissimo, ci è stato proposto, ma non c’è nulla di concreto in questo momento. La prossima settimana avrete delle novità in ogni caso”.

A che punto è il mercato della Samb?

“Adesso finiamo il ritiro virtualmente il 28 luglio contro il Siena e poi facciamo il punto con mister Montero su quello che serve. Perché i giocatori oggi hanno un costo, fra venti giorni un altro”.

Valutavo l’avvio del campionato. Le prime giornate non mi sembrano impossibili per caratura media degli avversari che ci toccheranno. Sarebbe il caso di arrivarci con una rosa già al completo per non rischiare di perdere punti all’inizio?

“Sono d’accordo in linea di massima ma ci vogliono le condizioni giuste. Fra qualche settimana la situazione sarà diversa perché finiranno anche i ritiri delle squadre di Serie A e Serie B e ci saranno una serie di calciatori in esubero. In quel momento dovremo essere bravi a sfruttare le occasioni”.

Quanti calciatori servono alla Samb?

“Questo organico va bene per la preparazione e il lavoro di questi giorni ma è chiaro che non è completo, servono almeno 5 giocatori. Comunque c’è una considerazione che ci lascia ottimisti: abbiamo un bravo allenatore e un bel gruppo, si sta ricreando entusiasmo”.

AGGIORNAMENTO: Oggi si sarebbe dovuta disputare un amichevole con il Siena ma è stata annullata per il maltempo. Entrambi allagati i campi di Rocca e di Cascia,


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.