MONTEGRANARO – Nella serata del 26 luglio, un cospicuo numero di Carabinieri è stato impiegato a Montegranaro per un servizio di controllo straordinario del territorio, finalizzato alla ricerca di persone irregolari presenti sul territorio, verificare eventuali occupazioni abusive, contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti e al controllo della circolazione stradale.

L’operazione ha visto complessivamente impegnati 30 militari, l’elicottero del 5° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pescara, un’unità cinofila del Comando Provinciale GdF di Fermo e due pattuglie della Polizia Municipale di Montegranaro.

Rastrellato l’intero centro storico dove, oltre ad identificare le persone domiciliate o trovate lungo le strade, sono stati controllati i veicoli in transito e in sosta e molte abitazioni disabitate, spesso occupate abusivamente, utilizzate quali giacigli di fortuna o per occultare refurtiva o sostanze stupefacenti. I controlli si sono estesi anche alle zone verdi e alle zone periferiche della città.

Complessivamente sono state identificate 95 persone di cui 40 stranieri, controllati 44 veicoli, elevate 10 sanzioni per infrazioni al Codice della Strada, sequestrate amministrativamente 4 autovetture prive di copertura assicurativa.

Tre uomini, (due stranieri e un italiano) segnalati alla Prefettura di Fermo per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti, poiché trovati in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.