SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Giunta comunale, su proposta dell’assessore alle politiche sociali Emanuela Carboni, ha approvato la delibera che dà il via alla procedura di distribuzione del “Kit scuola” alle famiglie con reddito basso che hanno bambini e ragazzi che frequentano le scuole primaria e secondaria di primo grado.

Il “Kit scuola” consiste in un buono acquisto del valore di 25 euro da spendere negli esercizi commerciali (cartolerie, tabaccai, ecc.) che aderiscono all’iniziativa e che si impegnano a contribuire con un omaggio: 1 pacco di quaderni “maxi” da 10 o un buono da 5 euro spendibile presso l’esercizio proponente.

“La novità di quest’anno – sottolinea l’assessore Carboni – è che siamo riusciti ad incrementare la dotazione del fondo portandolo da 8 a 9 mila euro. Si tratta di una misura precauzionale, visto che in passato siamo sempre riusciti a soddisfare tutte le domande, ma la situazione economica generale ci impone di prevedere un possibile incremento delle richieste di una misura molto utile per le famiglie in difficoltà”.

La domanda potrà essere presentata per tutto il mese di agosto.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.