GROTTAMMARE – Tutto pronto per un evento sportivo giunto al ventunesimo appuntamento sulla costa del Piceno.

Parliamo del Palio del Pattino a Grottammare, il “Memorial Maurizio Pignotti” a cura dell’associazione Grottammare Sportiva con la collaborazione del Comune. Si svolgerà il 27 e 28 luglio dalla spiaggia adiacente piazza Kursaal.

Nato per promuovere lo sport in mare, valorizzando le tradizioni locali per non perderne la memoria, la competizione si disputa su mosconi in legno condotti da due rematori.

La kermesse sportiva è stata intitolata alla memoria, appunto, di Maurizio Pignotti, un ragazzo grottammarese deceduto a causa di un sinistro stradale: aveva vinto il Palio con i colori del rione “Stazione” nel 1999, la prima edizione in assoluto.

La gara avrà luogo in uno specchio d’acqua delimitato da boe e sarà “sorvegliato” dai giudici. Vige, infatti, un regolamento d norme dettagliate.

Il percorso copre una distanza di 5 miglia marine con partenza e arrivo dalla spiaggia antistante il Kursaal.

Il Palio si suddivide in rioni, ciascuno distinto da stemma e colori propri: come nelle antiche competizioni del Medioevo.

IL PROGRAMMA

Sabato 27 luglio

Ore 19, consegna dei pattini;

Ore 19.30, verifiche tecniche dei natanti e assegnazioni delle posizioni di partenza;

Domenica 28 luglio

Ore 17, benedizione dei pattini e degli equipaggi;

Ore 17.30, partenza del Palio;

A seguire premiazioni della kermesse sportiva e consegna del “Memorial Maurizio Pignotti”.

La cittadinanza è invitata a partecipare alla manifestazione sportiva.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.