MONTEPRANDONE – La serata finale di Piceno d’Autore si terrà, invece, martedì 23 luglio, alle 21.30, sempre nel Centro Storico di Monteprandone.

L’appuntamento, coordinato da Silvio Venieri, vedrà ospite lo scrittore Marco Aime, autore de “L’isola del non arrivo. Voci da Lampedusa” e sarà occasione per assegnare un Premio alla Casa Editrice Bollati Boringhieri, rappresentata dal direttore editoriale Michele Luzzatto in piazza dell’Aquila.

Ricordiamo che il festival letterario Piceno d’Autore è organizzato dal Comune di Monteprandone, dall’associazione “I Luoghi della Scrittura”, dalla libreria “La Bibliofila”, con il patrocinio e il contributo di Regione Marche e BIM – Bacino Imbrifero Montano del Tronto, con il patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno, dell’Ordine dei Giornalisti delle Marche dell’Associazione librai italiani (Ali), con il sostegno delle aziende private GLS-Picena Express, Teknonet, Genny, Teng Arredamenti, Inim Electronics, Farmacia Comunale Monteprandone, TMT, Ediltres, Giobbi srl che hanno aderito all’ArtBonus, un credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura e dello spettacolo. 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.