SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il consiglio comunale voterà, sabato prossimo (20 luglio) un nuovo regolamento per l’affrancazione del diritto di proprietà degli immobili, costruiti in città dagli anni ’60 in poi, nelle cosiddette Zone Peeep. Il Piano edilizia economica popolare (Peep) è uno strumento urbanistico usato per programmare, gestire e pianificare tutti gli interventi riguardanti l’edilizia popolare.

Il regolamento in questione permetterà di trasformare il diritto di superficie (per 99 anni) con cui spesso erano concessi i terreni per la costruzione di questi immobili in vero e proprio diritto di proprietà. I lotti che potrebbero essere interessati dalle richieste sono, in tutto, 87  e divisi in 5 zone. “Il comune in totale virtualmente potrebbe incassare una somma di 4 milioni e mezzo lordi. Abbiamo già 50 o 60 domande” dichiara durante la commissione Lavori Pubblici convocata ad hoc per il regolamento l’assessore Andrea Assenti.

L’affrancazione può già essere fatta autonomamente ma con il regolamento saranno apportate delle riduzioni.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.