TERAMO – Una brutta storia nel Teramano, venuta alla luce in questi giorni.

I Carabinieri della Stazione di Val Vomano hanno denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo per maltrattamenti in famiglia in concorso un 55enne,una 52enne e un 22enne ttti incensurati.

Nel contesto dell’attività investigativa i Carabinieri hanno accertato che un 70enne di Cermignano viveva da solo, in pessime condizioni psicofisiche e igienico-sanitarie, in un locale ricavato nel garage dell’abitazione del nipote quest’ultimo residente con moglie e figlio in un appartamento al piano superiore.

L’anziano è stato trasportato da personale del 118 presso l’Ospedale di Teramo per gli accertamenti di competenza, mentre il locale è stato sottoposto a sequestro.

Sono stati attivati i Servizi Sociali competenti, anche per trovare una idonea sistemazione logistica all’anziano quando verrà dimesso dall’Ospedale. Sono in corso indagini per fare luce sulla vicenda


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.