MARTINSICURO – Tragedia nella serata di domenica 7 luglio quando, durante una partita di calcetto, ha perso la vita a seguito di un malore un 32enne del posto, Salvatore D’Ardia. Il giovane era in campo quando ha accusato un malore e si è accasciato a terra. E’ stato prontamente soccorso dal gestore dei campi con un defibrillatore in attesa dei soccorsi purtroppo, però, non c’è stato nulla da fare e il giovane poco dopo è spirato, con ogni probabilità, a causa di un arresto cardiaco.

Sul posto, oltre al personale del 118, anche i carabinieri di Alba Adriatica. La salma del 32enne è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale Mazzini di Teramo per l’autopsia.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.