SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La stagione estiva è entrata nel vivo in Riviera.

A San Benedetto centro stracolmo di persone e turisti sabato 6 luglio. Fino alle 2 in azione la Polizia Municipale al centro e sui lungomari per contrastare la movida molesta, l’abusivismo commerciale e i parcheggi non idonei.

Tre chalet avevano la musica troppa alta, i Vigili Urbani sono intervenuti per abbassare il volume.

Sono state elevate venticinque multe per “sosta selvaggia”.

Rispettata l’ordinanza anti-alcool ma ancora lamentele di residenti su schiamazzi a tarda ora, presenza di rifiuti e bottiglie rotte in strada e sul lungomare.

Segnalate anche delle zuffe con del sangue sui marciapiedi, indagano le Forze dell’Ordine.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.