CUPRA MARITTIMA – Prosegue l’operazione “Spiagge Sicure” lungo il litorale del Piceno.

A Cupra Marittima, nella mattinata del 6 luglio, fermato un abusivo dalla Polizia Municipale coordinata dal Comandante Luigi Loggi.

Sequestrate una ventina di borse e sanzione da 5 mila euro.

Altri venditori irregolari, circa una decina, si sono dati ad una rapida fuga alle vista delle divise. Il piano di controlli proseguirà in giornata e anche domenica.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.