GROTTAMMARE – Soccorso in acqua nella giornata del 3 luglio.

A Grottammare, nel pomeriggio, vicino allo chalet “Il Tenente”, una ragazza di 19 anni si allontanava dalla boa bianca per dirigersi a nuovo verso la scogliera.

Ad un certo punto, non toccando più il fondale, ha avuto una crisi di panico e ha rischiato di annegare. Il bagnino Francesco Ricco, di servizio in torretta,ha sentito i lamenti e si è buttato in mare, con rescue al seguito, e ha soccorso la giovane riportandola a riva.

La ragazza ha sempre mantenuto la coscienza e ha rifiutato i soccorsi del 118 ed è stata fatta accomodare sulla sdraio.

In tutti contesti è stata avvisata la Capitaneria di Porto e le operazioni si sono svolte di concerto col comando della sala operativa.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.