ANCONA – Via libera all’unanimità del Consiglio Regionale Marche per la proposta di legge sull’accesso dei cani alle spiagge.

“Con questa legge – ha detto Andrea Biancani (Pd), presidente della terza commissione, relatore di maggioranza e primo firmatario della proposta – non viene introdotto alcun obbligo per i concessionari che volessero continuare a negare l’accesso in spiaggia a clienti accompagnati da cani. Introduce regole chiare e precise per chi aprirà il proprio stabilimento balneare ai cani in maniera totale o parziale”.

La legge è stata sottoscritta anche dal vicepresidente di Sandro Bisonni, e dai consiglieri Francesco Giacinti (Pd), Francesco Micucci (Pd), Enzo Giancarli (Pd), Boris Rapa (Uniti per le Marche) e Peppino Giorgini (M5s).

Occorrerà che il Comune in cui si trova lo stabilimento che ha scelto di acconsentire all’ingresso dei cani, abbia derogato, con proprio atto, alla normativa che impone il divieto assoluto di ingresso degli animali in spiaggia.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.