SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Picenambiente rinnova il suo parco automezzi. La partecipata dei rifiuti ha avviato infatti in questi giorni le procedure per acquisire 11 nuovi mezzi per la raccolta rifiuti. Il parco totale verrà in ogni caso incrementato di 7 unità visto che nell’operazione la società darà indietro 3 mezzi in permuta.

Per una spesa totale che si attesta intorno al milione di euro Picenambiente acquisterà, in particolare, 4 autocompattatori posteriori, 5 autocarri con vasca a costipatore, 1 autocompattatore posteriore bicamera e 1 autocompattatore posteriore monoscocca. Il rinnovamento del parco automezzi è stato, in questi mesi, terreno anche di scontro sindacale con le sigle che rappresentano i lavoratori nell’azienda dei rifiuti.

Clicca qui per leggere il disciplinare di gara

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.