Foto, in gallery e nel pezzo, di Leonardo delle Noci

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E alla fine cena “sospesa” fu.

Oggi, 28 giugno, inaugurato “Dinner in the Sky” alla presenza di autorità, presente giunta sindaco Pasqualino Piunti, e stampa con la prima apericena a cinquanta metri di altezza.

Un’iniziativa firmata dai proprietari del Caffè Soriano, i fratelli Giudici, in collaborazione con il Comune di San Benedetto: la settimana scorsa presentazione dell’evento in Comune a braccetto con l’assessore al commercio Filippo Olivieri.

La preparazione

Fino al 15 luglio (proroga di un giorno a causa dello slittamento iniziale) sarà possibile cenare sospesi nel ristorante in alta quota tramite una gru e ammirare lungomare e zona portuale dall’alto. All’interno della piattaforma una cucina piastra e contenitori. E spazio anche per la musica con Dj-Set. 

Entro le 21 prima apericena per il pubblico, stasera ne sono previste almeno altre tre.

Per informazioni e prenotazioni, al prezzo di 90 euro, il numero 0735480648. Possibile recarsi anche al Caffè Soriano o consultare il sito Dinner in The Sky Italia. Obbligatorio firmare liberatoria prima di salire nella piattaforma, apericene dalle 18 alle 23.

Un drone, con apposita zona di partenza e atterraggio, immortala le cene e alla fine sarà possibile acquistare scatti e video della serata. E’ consigliato andare al bagno prima di salire a bordo della piattaforma, installati nelle vicinanze dei bagni pubblici per “bisogni” dell’ultimissima ora prima del volo.

Buon appetito.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.