SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un volume che ricostruisce la vicenda della Torquato Tasso, la pirofregata i cui resti giacciono nel tratto di mare che si trova a pochi metri di distanza dalla foce del Tronto. E’ l’ultima fatica del responsabile dell’archivio storico comunale Giuseppe Merlini che ha presentato “Alla Bocca del Tronto”, volume edito dal Rotary Club grazie al supporto della Commerfidi. Il libro è stato presentato nel corso di una serata organizzata dal presidente del Rotary Club di San Benedetto Alberto De Angelis all’hotel Calabresi di San Benedetto.

Una serata che ha visto la folta platea seguire con attenzione la relazione del dottor Merlini sulla vicenda del naufragio, avvenuto nella notte tra il 10 e l’11 febbraio del 1860. Intervento anticipato dai saluti del presidente De Angelis, in scadenza di mandato, e di due prestigiosi ospiti quale il comandante della Capitaneria di Porto Mauro Colarossi e il sindaco Pasqualino Piunti che hanno salutato i presenti lodando l’iniziativa del Rotary e il lavoro di Merlini.

L’autore ha parlato del lavoro di ricerca, effettuato insieme a De Angelis, proprio sulla storia della Torquato Tasso. L’autore e il presidente del Rotary, hanno infatti girato l’Italia a caccia di documenti e ricostruzioni della nave e dell’episodio che scatenò il naufragio provocato, verosimilmente, da un errore di valutazione del comandante. Il libro è stato messo a disposizione dei soci presenti alla serata che sono stati omaggiati di una copia ciascuno.

Tra le persone che hanno partecipato all’iniziativa anche l’assistente del Governatore Francesca Galiffa, il past governor Ferruccio Squarcia e la presidente Inner Wheel Barbara Ottaviani Novelli.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.