SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Turismo dall’Est Europa a San Benedetto.

L’assessore Antonella Baiocchi ha rappresentato l’Amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto a Nysa, in Polonia, dove la Città ha sottoscritto un accordo di cooperazione e scambi culturali, commerciali e turistici. Il protocollo è stato firmato domenica 23 giugno in occasione di una cena di gala organizzata appositamente per l’evento: per la provincia di Nysa, ha sottoscritto il documento il presidente Andrzej Kruczkiewicz alla presenza del vice presidente Jacek Chwalenia e degli assessori Joanna Burska e Adam Fujarczuk.

Alla firma del protocollo si è giunti dopo una serie di contatti portati avanti nei mesi scorsi tra l’amministrazione Piunti e quella polacca: i partner si sono impegnati a sviluppare la cooperazione tra le due realtà e a creare condizioni favorevoli per proficui scambi di conoscenze tra istituzioni e le entità aziendali. In particolare, sono stati gettate le basi per una serie di iniziative che interessano entrambe le parti: scambi di giovani, cooperazione educativa, trasferimento reciproco di esperienze nel campo della promozione turistica, economica e commerciale. Tra queste iniziative, l’amministrazione polacca ha caldeggiato l’attivazione di pacchetti turistici per accogliere già nel prossimo mese di settembre i primi ospiti da Nysa negli alberghi di San Benedetto del Tronto.

“Un ringraziamento particolare va a Giampiero Marini, originario di San Benedetto del Tronto, e alla sua compagna Dorota Labusga, delegata ai rapporti con l’Italia per la Provincia, che hanno curato in ogni particolare il processo di intesa nonché il supporto logistico alla delegazione sambenedettese” affermano dal Comune.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.