GROTTAMMARE – Tutto pronto per un appuntamento molto atteso e gradito che si presenta puntualmente in estate.

Cinema in Giardino 2019 parte a Grottammare, nello spiazzale del Comune in via Marconi, con un’anteprima imperdibile: due serate a cui non si può mancare il 27 e 28 giugno dalle 21.30.

L’Uomo che comprò la luna di Paolo Zucca (serata a ingresso gratuito) e Solo cose belle di Kristian Gianfreda. Per questa pellicola la serata è organizzata in collaborazione con l’Associazione Papa Giovanni XXIII, la protagonista del film Ida Maria Recati sarà presente per incontrare il pubblico.

Anche per il 2019 il Cinema Margherita propone la sua programmazione estiva suddivisa tra Cinema in Giardino, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale di Grottammare, e gli spettacoli nella sala del Cinema MargheritaCinema d’Estate rientra nel progetto CinemalCentro, nato con l’intento di riportare il cinema al centro della vita cittadina e del tessuto urbano.

Oggi, 26 giugno, presentazione di “Cinema in Giardino” al Comune di Grottammare.

Lorenzo Rossi, assessore alle Attività produttive, afferma: “Fare cinema all’aperto ha un valore politico: vedere un film tutti insieme è un atto sociale, in un’epoca in cui la fruizione culturale avviene in casa o su uno smartphone, individualmente, in modo isolato. Poi in questo periodo fare cinema all’aperto è ancora più importante: la vicenda delle aggressioni ai ragazzi del Cinema America a Roma dimostra come le arene cinematografiche sono un presidio di democrazia. E allora noi continuiamo con doppio piacere la collaborazione ormai duratura con il Cinema Margherita di Cupra Marittima per questa decima stagione di una iniziativa che caratterizza ormai in modo specifico l’offerta turistica grottammarese”.

Il sindaco Enrico Piergallini dichiara: “L’iniziativa è entrata nel cuore dei grottammaresi ed è percepita oggi dai turisti come un servizio imprescindibile dell’offerta turistica e culturale della città. Quest’anno abbiamo cercato di far restare tutti un po’ più comodi nell’arena perché abbiamo cambiato le sedute, comprandone di nuove. Il cinema all’aperto resta uno dei principali luoghi di politica culturale. Nelle arene all’aperto continua a circolare la democrazia come purtroppo dimostrano i suoi nemici, che aggrediscono proprio i promotori di cinema all’aperto”.

Caterina Di Girolami (Cinema Margherita) conclude: “Quest’anno, per il decennale del Cinema in Giardino e per questo abbiamo scelto due fili conduttori: la sostenibilità e la solidarietà. A questi temi abbiamo dedicato tre eventi dal carattere culturale di livello: le serate del 28 giugno, del 5 e del 15 luglio. Senza dimenticare però coloro che amano di più il cinema all’aperto, i bambini, che lo vivono come puro divertimento perché lo vedono come la possibilità dello stare insieme. In tutta la stagione ci saranno le ultime pellicole del grande intrattenimento per bambini come Dumbo, Toy Story 4, Pets 2, Lego Movie”.

Per il programma delle proiezioni, fino al 2 agosto, clicca qui.

La serata di apertura di giovedì 27 giugno è gratuita. Nelle altre serate il costo del biglietto è di 5 euro.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.