SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Appuntamento culturale in Riviera.

Massimo Bisotti presenterà il libro ”Karma City” venerdì 21 giugno alle ore 21,30 alla Palazzina Azzurra.

E’ il primo evento della XXXVIII edizione di Incontri con l’Autore organizzata da I Luoghi della Scrittura, la Fabbrica dei Fiori con il patrocinio ed il sostegno dell’Amministrazione Comunale e dalla Regione Marche. Conversa con l’Autore Alessandra De Angelis

Massimo Bisotti è nato e vive a Roma, ha studiato Lettere, suona il pianoforte ed è appassionato di psicologia. Dice di sé di avere iniziato a scrivere perché le sue parole rimarginassero le ferite e si chiudessero in cicatrici. Nel 2012 ha pubblicato il suo romanzo di esordio La luna blu (prima edizione Psiconline, seconda edizione 2013 Ultranovel), che è stato uno dei casi editoriali dell’anno. Il successo è stato confermato dal romanzo seguente, Il quadro mai dipinto (Mondadori 2014). Nel 2016 è uscito Un anno per un giorno (Mondadori).

Il LIBRO

Amanda, Mary Jane, Sarah, Joy, Robin, Yuki, Zac, Sasha hanno tra i venticinque e i quarant’anni e ognuno di loro ha una sua storia particolare: Zac ha una discoteca di successo e gli è appena stata diagnosticata una brutta malattia; Amanda è una milionaria famosa sui social ma sente di aver costruito solo rapporti superficiali; Sasha è un tatuatore e ghost writer e soffre per i mancati riconoscimenti; Mary Jane è una scrittrice che ha perso l’ispirazione e non riesce a trovare L’amore.

Tutti e otto sono insoddisfatti della loro vita. Per questo accettano la proposta, che viene da uno psicologo conosciuto online, di abbandonare la loro esistenza quotidiana e trasferirsi su un’isola che sembra offrire loro la possibilità di ripartire da zero.

Un luogo bellissimo e appartato, lontano dalla confusione del mondo, in cui si può decidere se lavorare o vivere di rendita, in riva al mare ma con luoghi che riportano l’anima in contatto con la sua parte più vera.

Passano i mesi, si creano legami, amori, amicizie profonde. Ma brividi scuotono il gruppo che si è venuto a formare. Forse il sogno di un luogo ideale è soltanto un’illusione.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.