ASCOLI PICENO – A luglio 2017 la Riviera fu scossa dalla tragedia accaduta al Luna Park.

Perse la vita, nella serata del 14 a San Benedetto, la 27enne Francesca Galazzo. La ragazza era caduta dallo ‘Sling Shot’, mentre la giostra era in movimento, e purtroppo morì dopo il violento impatto a terra.

Il Gip di Ascoli, Annalisa Giusti, ha accolto la richiesta di archiviazione dal Pubblico Ministero nei confronti della titolare Graziella Metastasio e dei costruttori, indagati per omicidio colposo.

Nei confronti di tre ingegneri, imputati per omicidio colposo, il processo va avanti per verificare tutti gli accertamenti inerenti alla norma della giostra. Udienza ad ottobre.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.