GROTTAMMARE – L’estate di Pikenoi è ricca di interessanti eventi extra con i quali coniugare lo studio dell’antico popolo Piceno con qualche elemento caro alla cultura di oggi.

Il mese di giugno è ancora il momento ideale, prima del trambusto del cuore dell’estate, per poter godere delle visite guidate curate dall’antropologo Giacomo Recchioni il quale, attraverso le nove teche tematiche del museo, potrà facilmente immergervi nel  pieno della cultura Picena. Sul finire del mese, è previsto un evento molto interessante legato alla storia dell’arancio biondo piceno grazie ad importanti contributi.

Nel mese di luglio, Pikenoi alza il sipario su tre temi fondamentali: il legame del museo con la cultura digitale, la dieta mediterranea di oggi e di ieri ed infine un focus sulla Sibilla Picena. I temi trattati sembrano laterali, ma come vedremo, si tratta di momenti di riflessione molto interessanti.

Nel mese di agosto, gli autori degli eventi calcano sempre più la mano per addentrarsi completamente nell’estate picena, impostando riflessioni sulla società dionisica, sul culto della dea Kupra, sulla bellezza della ricerca archeologica di Belmonte ed infine sul rapporto tra terra e mare.  Si tratta anche per questo mese di un panorama di eventi molto interessanti e disegnati per formare mentre si intrattiene.

Il mese di settembre, oltre che alle visite guidate per enti, organizzazioni e gruppi, sarà focalizzato sulla formazione e sul supporto alle scuole del territorio perché si diffonda sempre più una cultura museale moderna ed pedagogicamente rilevante (programma in corso di definizione).

Restano sempre attive le visite guidate del week end dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle 15 alle ore 17 e le possibilità extra, ogni riferimento alla pagina https://www.pikenoi.it/orari-aperture/.

IL PROGRAMMA 2019
 
GIUGNO
29  “L’Arancio Biondo del Piceno. Prospettive di valorizzazione a cura dell’Associazione Culturale  Melarancia e Slow Food Marche;

LUGLIO
3 “Pikenoi, un digital museum” a cura dell’Ingegner Oronzo Mauro, docente presso la 24Ore Business School;
20 “La dieta mediterranea nel Piceno. Una Storia che ci appartiene”  interverranno Paolo Foglini, medico nutrizionista – Direttore del Centro Antidiabetico di Fermo, Lando Siliquini, medico – scrittore, Adolfo Leoni, giornalista – scrittore;
27 “Alla ricerca della Sibilla Picena” a cura di Americo Marconi, medico – scrittore;

AGOSTO
3 “Dal simposio alla cantina” momenti di socialità dionisiaca nel Piceno a cura di Walter Scotucci, medico – critico d’arte e Gianni Brandozzi, Associazione Giovane Europa;
10 “Kupra. Il sacro oltre la vita” breve approfondimento sulla divinità confederale del popolo Piceno e visita guidata con il curatore della mostra Giacomo Recchioni, antropologo;
17 “I Piceni di Belmonte. Un ritrovamento sensazionale” interverranno il Sindaco Ivano Bascioni e l’archeologa Benedetta Ficcadenti;
24 “L’aratro e la barca”, conversazione sulle antiche tradizioni marinare e contadine dell’Italia Centro-Adriatica a cura dell’antropologo Mario Polia;

Tutti gli eventi iniziano alle ore 21.15 e si terranno a Palazzo Vallorani in via Fratelli Rosselli.

Il sito internet dedicato all’esposizione www.pikenoi.it  presenta interessanti contenuti oltre al calendario dei numerosi eventi previsti.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.