SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Era disorientata e ferita e rischiava di essere colpita dalle imbarcazioni presente in porto.

Nella mattinata del 19 giugno una tartaruga marina è stata individuata e recuperata nei pressi del Circolo Nautico di San Benedetto dagli uomini della Capitaneria di Porto sambenedettese tramite il mezzo nautico Golf Charlie 140 della Guardia Costiera.

La tartaruga è stata affidata al personale dell’Unicam di Camerino, sede di San Benedetto. E’ stata poi trasferita presso il centro di recupero e riabilitazione di Numana per ricevere ulteriori cure mediche. Quando si sarà ripresa completamente verrà liberata in mare.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.