CUPRA MARITTIMA – Dopo Porto San Giorgio ecco la costa Picena interessata da “Spiagge Sicure”.

Sequestri, in questi giorni, da parte della Polizia Municipale cuprense a Cupra Marittima lungo il litorale.

Oltre un centinaio gli articoli contraffatti rinvenuti e sequestrati. Ambulanti nei guai: identificazione e sanzione in vista.

Il servizio dei Vigili Urbani proseguirà nei prossimi giorni.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.