PORTO SAN GIORGIO – Primo servizio stagionale, da parte della Polizia Municipale, contro la vendita abusiva di merce lungo la costa sangiorgese.

Quattro agenti in borghese, con il supporto di una pattuglia con personale in divisa, hanno svolto a Porto San Giorgio operazioni di controllo e sequestro sotto il coordinamento del comandante Giovanni Paris. L’operazione “Spiagge sicure” si è tenuta nel corso del pomeriggio di sabato 15 giugno ed è iniziata nel tratto nord del lungomare e si è sviluppata fino alla zona centrale.

Nel complesso sono stati sei gli interventi portati al termine. Il personale della Polizia municipale ha rinvenuto in cinque occasioni merce occultata in spiaggia o abbandonata dai venditori poi datisi alla fuga alla vista del personale. Buona parte dei prodotti è stata rinvenuta in zainetti e borse. Gli oggetti rinvenuti sono soprattutto vestiti, scarpe, bigiotteria, giocattoli e teli da mare.

In una occasione si è proceduto al sequestro di articoli trovati in possesso di un 44enne di origini pakistane. Gli interventi proseguiranno nel corso dell’estate.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.