ACQUAVIVA PICENA – “Al mare manco a parlarne, e magari proprio non ci metterà piede, visto il divieto di fumo imposto dal sindaco di San Benedetto sia sul lungomare che sulla spiaggia”: è un passaggio dell’articolo dell’inviato della Gazzetta dello Sport ad Acquaviva Picena sulle tracce di Maurizio Sarri, neoallenatore della Juve e in passato al Napoli e al Chelsea.

Nel silenzio della Conca degli Ulivi, quartiere residenziale di Acquaviva Picena, non si sentono sparare tappi di champagne nella villa. Silenzio totale.  Davanti, a un paio di chilometri in linea d’aria, c’è il mare con due moli del porto di San Benedetto del Tronto in primo piano” scrive tra l’altro Binda, facendo riferimento poi ad altri passaggi di “vita comune” di Sarri tra Acquaviva e San Benedetto, tra l’idea di conferirgli la cittadinanza onoraria da parte del sindaco Rosetti e altre dichiarazioni di cittadini che però, quest’anno, non lo hanno mai visto, chiuso come sarebbe nella sua villa (sembra anche a causa di un fastidiosissimo mal di schiena che lo ha tenuto bloccato).

Ma l’articolo di Binda ha anche un’altra eco, non propriamente calcistica. Infatti Giuseppe Ricci, presidente dell’associazione degli Imprenditori Turistici Balneari, tuona: “Da noi puoi fumare come in tutti gli stabilimenti aderenti a Itb Italia. L’importante è non portarsi il cane in spiaggia. Questo articolo è solo il primo risultato negativo per la nostra economia turistica balneare, poi arriverà quella dei cani in spiaggia a completare e sancire il nostro declino turistico. Complimenti”.

Una polemica con le decisioni dell’ultimo consiglio comunale nel quale si è vietato il fumo in spiaggia e in mare fino a 300 metri dalla riva e, al contempo, si è data la possibilità agli stabilimenti balneari, attraverso spazi attrezzati, di ospitare dei cani.

Ovviamente, ad ogni modo, Binda dovrebbe precisare che a San Benedetto sul lungomare (oltre che nelle aree pavimentate degli stabilimenti balneari) si potrà continuare a fumare. Salutisti sì, talebani ancora no.

Nessuna descrizione della foto disponibile.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.