SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da mesi (anni) segnaliamo disservizi, disparità, ritardi e malfunzionamento dei collegamenti ferroviari veloci tra San Benedetto e il Piceno e le principali città del Nord Italia. Per l’archivio, si clicchi qui.

Oggi il sindaco di San Benedetto, Pasqualino Piunti, ha fatto sentire la sua voce in una lettera inviata proprio a Trenitalia, che riportiamo integralmente di seguito. Apprezziamo finalmente la presa di posizione, pur tardiva (siamo a metà giugno ormai) del sindaco e ci rammarichiamo dell’incapacità del Sud delle Marche e del Piceno in particolare di fare sistema, sia a livello politico che di pressione su Trenitalia.

L'immagine può contenere: testo


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.