ALBA ADRIATICA – Soggiornano a scrocco in un hotel di Alba Adriatica ma, al momento di partire e quindi di saldare il conto, raccattano le proprie cose e fuggono senza pagare.

L’episodio è andato in scena nei giorni scorsi nella città di Alba Adriatica, vittima un albergatore che ha ospitato una coppia proveniente dalla Campania: F.D.N, 49enne originario di Caserta e G.R, 31enne cubana. I due avevano fatto il loro ingresso nella struttura alberghiera una decina di giorni fa, per trascorrere insieme una vacanza in riva al mare.

Tutto nella norma se non fosse per il fatto che la coppia, nella giornata di mercoledì, dopo aver raccattato le proprie cose in fretta e furia, si è data alla fuga senza passare alla cassa per saldare l’importo dell’intero soggiorno.

Quando il titolare dell’hotel ha scoperto che i due se ne erano andati, ha capito immediatamente il raggiro, non una novità per il settore, e si è rivolto ai carabinieri. I militari hanno prontamente identificato la coppia di scrocconi denunciandoli per insolvenza fraudolenta.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.