Cronaca partita: Leonardo delle Noci. Video e foto: Carlo Fazzini. Coordinamento e organizzazione Nazzareno Perotti e Giacomo Lauretti

PAESE ALTO: 9 Valerio Pignotti, 6 Filippo Gaetani, 4 Maurizio Gaetani, 11 Andrea Vignoli, 12 Luca Tirabassi, 8 Matteo Traini, 3 Andrea Traini, 2 Paolo Vecchiarelli, 5 Simone Franchi, 10 Oscar Massi;

MARINA CENTRO: Lorenzo Ariozzi 6, Ivan Cannella 9, Pietro Caputo 12, Andrea Carboni 14, Andrea Fanesi 13, Gino Francucci 7, Niccolò Malavolta 8, Fabio Olivieri 5, Stefano Pompei 1, Pier Francesco Troli 19;

Risultato: 7-7

Marcatori: Ivan Cannella (M) 2pt, Niccolò Malavolta (M) 3pt, Maurizio Gaetani (P) 5pt, Oscar Massi (P) 10pt,  Oscara Massi (P) 15pt, Filippo Gaetani (P) 16pt, Andrea Carboni (M) 21pt, Andrea Carboni (M) 23pt, Andrea Traini (P) 25pt, Niccolò Malavolta (M) 3st, Andrea Vignoli (P) 12st, Andrea Vignoli (P) 17st, Ivan Cannella (M) 19st, Andrea Carboni (M) 24st,

Ammoniti: Malavolta (M)

Espulsi:

Arbitro: Ilario Ottaviani

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Partita molto importante nel girone A del Trofeo Riviera Oggi. In campo Paese Alto e Marina Centro nella serata del 12 giugno al Centro Sportivo “Eleonora” di Porto d’Ascoli.

I primi vogliono continuare a vincere, mantenere saldo il primato e portarsi a quota nove punti. I secondi, dopo la vittoria contro Salaria, la prima in questa edizione, vogliono scalare la classifica approfittando di una formazione quasi al completo rispetto alle prime uscite.

Partiti, match iniziato. E in soli tre minuti Marina Centro si porta due volte in vantaggio: prima con Ivan Cannella e poi con Niccolò Malavolta. Che partenza per i rossoblu. Ma al 5′ Paese Alto accorcia con Maurizio Gaetani. Gara elettrizzante in questi primi frangenti. Gialli vicino al pareggio ma il portiere rossoblu, stasera Pier Francesco Troli, para il tiro ravvicinato e poco dopo si ripete su un bolide dalla distanza. Ancora protagonista l’estremo difensore di Marina Centro, autore di un’altra bella parata.

Ma al 10′ Troli non può nulla sulla bella realizzazione di Oscar Massi: 2 a 2 tra Paese Alto e Marina Centro. E i gialli ribaltano la gara ancora con Oscar Massi al 15′. Paese Alto 3, Marina Centro 2. Un minuto dopo rigore per Paese Alto nonostante le proteste del portiere Troli: realizza dal dischetto Filippo Gaetani. I rossoblu ora sembrano aver accusato il colpo. Ma al 21′ Andrea Carboni rianima Marina Centro siglando la terza rete, partita ancora aperta. E segna anche il gol del pareggio un minuto dopo, sempre Andrea Carboni. Ma proprio in chiusura di primo tempo arriva il nuovo vantaggio di Paese Alto con Andrea Traini e l’arbitro manda tutti a riposare.

Inizia la seconda frazione. Rossoblu in avanti alla ricerca del pareggio. Ma Paese Alto non dà la sensazione di accontentarsi e prosegue ad attaccare. Ma al 3′ arriva il pareggio di Marina Centro con Niccolò Malavolta tra le proteste dei gialli che volevano un fallo a favore poco prima della rete ma l’arbitro non è dello stesso avviso. Un minuto dopo traversa di Paese Alto con Filippo Gaetani. Troli si supera e salva Marina Centro con un intervento miracoloso deviando la palla sul palo, un bolide di Filippo Gaetani. Squadre che non si risparmiano anche con contrasti al limite, l’arbitro ha il suo da fare per mantenere calmi gli animi in campo.

Al 12′ Andrea Vignoli riporta ancora in vantaggio Paese Alto e un minuto dopo colpisce il palo: scatenato il numero 11. Rossoblu nuovamente alla ricerca del pareggio e sono costretti a lasciare degli spazi agli avversari. Ma al 17′ ancora Andrea Vignoli per Paese Alto: ora il risultato è di 7 a 5 a favore dei gialli. Calcio di rigore per Marina Centro: al 19′ realizza Ivan Cannella di potenza e accorcia le distanze. Rossoblu vicinissimo al gol del pareggio ma il tiro va alto nonostante il portiere fuori posizione. Momenti di agitazione in campo dove entrambe le squadre lamentano decisioni del fischietto ma sembrano proteste abbastanza esagerate, comprensibilmente motivate dall’agonismo. Al 24′ Marina Centro pareggia con Andrea Carboni e partita riacciuffata in extremis: siamo 7 a 7. E i rossoblu vanno vicinissimo al vantaggio, all’ultimo secondo, ma un salvataggio sulla linea salva i gialli. Termina il match.

Un pareggio che permette a Paese Alto di qualificarsi al turno successivo e di conquistare il primo posto mentre Marina Centro deve sperare che Salaria non batta i gialli all’ultima giornata.

Qui le dichiarazioni a fine gara

 

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.