GROTTAMMARE – Un evento dedicato ai più piccoli, in particolare a bambini e ragazzi fra i 3 ed i 15 anni, concepito come percorso ludico informativo ed esperienziale all’interno del quale i giovani ospiti potranno cimentarsi in varie attività fra cui l’arrampicata, lo spegnimento di incendio in sicurezza, la teoria e tecnica della prevenzione incendi e infortuni  e tanto altro.

Tutto questo sarà “Pompieropoli”, manifestazione che si terrà a Grottammare domenica 16 giugno nel nuovo spazio di Parco Monte Castello vicino l’ex vedetta picena. Dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 19. La presentazione dell’iniziativa è avvenuta il 12 giugno al Comune di Grottammare con la presenza del sindaco Enrico Piergallini accompagnato da Bruno Talamonti e Lorenzo Rossi e dei rappresentanti dei Vigili del Fuoco.

Manifestazione resa possibile grazie anche alla collaborazione del Comitato di Quartiere Monte Castello e delle associazioni Aism sezione di Ascoli Piceno, Aniomap, Angsa Marche, Michele Per Tutti, Aipd sezione di San Benedetto del Tronto, Uici sezione di Ascoli Piceno e Fermo e la rete Emergenza e Fragilità.

L’obiettivo è promuovere l’inclusione attraverso azioni concrete offrendo a bambini e ragazzi l’opportunità di incontrarsi e condividere spazi e momenti di gioco e di apprendimento, sperimentando anche situazioni in cui, laddove le barriere esistono, superarle è possibile.

Enrico Piergallini: “Il Comitato di quartiere Monti, rappresentato da Nelson Carboni, ha mantenuto la promessa di far svolgere l’evento nel nuovo spazio di Parco Monte Castello. Ovviamente insieme a noi dell’amministrazione. Sarà un’intera giornata di festa. La kermesse torna nuovamente in città e siamo felici di ciò. Molto importante per noi che i comitati di quartiere occupino gli spazi pubblici. I Comuni li aprono ma a volte non hanno le energie per tenerli aperti, i comitati possono davvero aiutarci con la partecipazione e la collettività giova di tutto questo”.

Nelson Carboni: “Ringraziamo Comune per questa opportunità e naturalmente anche i Vigili del Fuoco. Ci cimentiamo per la prima volta in questa avventura ma siamo contenti di metterci in gioco. Oltre alle attività ci saranno due stand enogastronomici a disposizione di tutti, auspichiamo una bella giornata di sole e partecipazione”.

Giacomo Sciarra: “Da presidente della sezione di Ascoli e Fermo dell’associazione Vigili del Fuoco ringrazio il sindaco e il quartiere per l’ospitalità. Location davvero bella e affascinante, siamo onorati di questo. La kermesse arriva in una situazione nuova perché sarà accessibile a tutti. Anche a coloro che soffrono di disabilità, ad Ascoli proprio ieri 11 giugno abbiamo tenuto un workshop a riguardo. E’ la prima volta in Italia. Non faremo solo prevenzione incendi ma anche infortuni. Saranno rilasciati gadget e attestati. Ai bambini daremo spille raffiguranti la nostra mascotte Grisù. Affiancheremo i bambini nelle molteplici attività”.

Elisabetta Schiavoni: “Sono componente dell’osservatorio nazionale per soccorso e sostegno delle persone con disabilità speciale. E’ la prima manifestazione aperta a tutti, come detto in precedenza, ed è importante per il discorso dell’inclusione dare questa opportunità anche ai giovani che soffrono di disabilità”.

Massimo Fazzini: “Come esponente del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco siamo sempre in appoggio ai volontari per queste rassegne molto importanti a livello sociale. Da un anno e mezzo stiamo lavorando ad un progetto per migliorare i soccorsi nei confronti delle persone che soffrono di disabilità e questa giornata potrà insegnarci davvero tanto oltre ad educare i più piccoli”.

Bruno Talamonti: “Per la parte logistica stiamo lavorando all’accessibilità dello spazio di Parco Monte Castello con ingressi a norma anche per le persone che soffrono di disabilità. Siamo pronti per domenica ad accogliere tutti, un’area di un paio di ettari di cui uno occupato dagli addetti di Pompieropoli e l’altro a disposizione della cittadinanza. Ci sarà zona ombra per trovare refrigerio dal caldo e degustare prodotti enogastronomici”.

Lorenzo Rossi: “Non ho tanto aggiungere su quello che è stato già detto, sarà una bella sfida che vogliamo ovviamente vincere”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.