FERMO – Dopo un’inchiesta durata diverso tempo, è stato individuato l’autore di atti criminali commessi nel Fermano da fine aprile di quest’anno.

E’ stato arrestato, in questi giorni, dai carabinieri della Stazione di Porto Sant’Elpidio un brasiliano, transessuale classe 1975, residente e domiciliato a Fermo, in zona Lido Tre Archi. E’ stato scovato dai militari in un appartamento. E’ responsabile di tredici episodi: furti, rapine e scippi ai danni di anziani e passanti fra Fermo e Porto Sant’Elpidio.

Decisive, nelle indagini, le immagini della videosorveglianza e le testimonianze delle vittime. In ausilio ai carabinieri, per le indagini, anche la Polizia di Fermo.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.