Cronaca partita: Leonardo delle Noci. Video e foto: Gian Marco Marconi. Coordinamento e organizzazione Nazzareno Perotti e Giacomo Lauretti

SENTINA: Gianni Cappella 2, Emidio Carosi 4, Manuel De Angelis 8, Alessandro Di Mattia 13, Giovanni Esposito 1, Antonino Laversa, Maicol Massi 5, Claudio Pignotti 10, Alessandro Roma 14, Antonio Sabini 7, Paolo Sansoni 6, Alessandro Simonetti 3;

MARE: 1 Giampaolo Bruni, 2 Alessandro Capriotti, 3 Luca Capriotti, 11 Michel Ciccolini, 9 Gennaro Coppola, 8 Nicholas Di Francesco, 7 Stefano Fiscaletti, 6 Mauro Massi, 4 Andrea Perozzi, 5 Paolo Scarpantoni, 10 Giorgio Valentini. All.: Nando Capriotti;

Risultato: 3-1

Marcatori: Manuel De Angelis (S) 6pt, Paolo Scarpantoni (M) 12pt, Manuel De Angelis (S), 16st, Roma (S) 18st,

Ammoniti: Alessandro Di Mattia (S),

Espulsi:

Arbitro: Ilario Ottaviani

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sentina e Mare di nuovo in campo dopo il match che vide un dominio netto dei bianchi nei confronti dei blu. Ma ora è una partita quasi da dentro e fuori. Nella serata del 9 giugno i due quartieri si sfidano, per il girone B del Trofeo Riviera Oggi, al Centro Sportivo “Eleonora” di Porto d’Ascoli.

Partiti, squadre subito motivate e combattenti. Capovolgimenti continui e quartieri vicino al gol. C’è molto equilibrio in campo. Al 6′ vantaggio della Sentina con Manuel De Angelis. 

I bianchi tentano una reazione, i blu sembrano galvanizzati anche dalla buona presenza di sostenitori al Centro. Sentina si difende bene e il portiere Esposito sembra in buona giornata.

Raddoppio vicino con Roma ma Mare si fa pericoloso in due occasioni: una volta bravo Esposito e nell’altra il palo grazia l’estremo difensore. Ma al 12′ il portiere non può nulla sul tiro di Paolo Scarpantoni: Mare 1, Sentina 1.

Ancora Esposito, miracoloso, poco dopo, salva Sentina e nega il vantaggio a Mare. E’ una bella partita e le squadre non si risparmiano. Primo tempo, al momento, molto vivace. I blu due volte vicini al raddoppio ma la palla non entra. Roma al 24′ colpisce un palo. Anche i bianchi si rendono molto pericolosi con un tiro che lambisce il palo. Termina il primo tempo in pareggio: 1 a 1.

Riprende il gioco con la seconda frazione. L’intensità resta molto alta. Sentina ad un passo del vantaggio ma prima il portiere di Mare e poi una mira imprecisa non permettono la realizzazione. Portieri in grande spolvero oggi: Esposito per Sentina e Bruni per Mare sono nettamente i migliori in campo con le loro prodigiose parate. Il risultato non si sblocca ed è ancora inchiodato sull’1 a 1. Qualche tensione in campo e schermaglia, ammonito Alessandro Di Mattia di Sentina per proteste verso l’arbitro.

I minuti scorrono e l’equilibrio resta intatto nonostante frequenti azioni di attacco da entrambi i fronti. Miracoloso Esposito, salva i suoi da un gol praticamente certo.

E al 16′ ancora Manuel De Angelis riporta in vantaggio Sentina tra l’esultanza dei suoi compagni. E due minuti dopo Roma realizza la terza rete, Mare punito due volte in pochi minuti. Roma sfiora il poker ma la palla non entra di poco in rete. Ma il tempo scorre senza ulteriori patemi e il match termina: Sentina batte Mare per 3 a 1.

I blu riscattano la sconfitta della prima giornata, in stato di grazia Manuel De Angelis, autore di una doppietta e il portiere Giovanni Esposito. I bianchi pagano una scarsa vena in attacco, migliore del quartiere l’estremo difensore Giampaolo Bruni.

Qui le dichiarazioni a fine gara


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.