PEDASO – “Le Marche produttive non finiscono di stupire come questa azienda altamente innovativa che unisce qualità alla ricerca, ingredienti fondamentali per rimanere competitivi nel mercato. Per noi è anche motivo di approfondimento su un vero e proprio cluster di un settore che riguarda l’aereospaziale cercando di coinvolgere anche la Regione Umbria. Mettendo insieme le realtà  che si occupano di un settore nuovo, attraverso il lavoro delle due Regioni, chiaramente avremmo un aumento in termini di  opportunità su un orizzonte strategico di sviluppo”.

Così ha dichiarato il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, accompagnato dal consigliere regionale Francesco Giacinti,  durante la visita nell’azienda Civitanavi Systems di Pedaso. Ad accompagnarlo nel tour aziendale l’amministratore unico Andrea Pizzarulli che ha illustrato le principali attività di sviluppo e produzione. L’azienda nasce nel 2012 e subito diventa riferimento mondiale per i sensori e i sistemi di navigazione inerziali e si afferma come start-up innovativa e tecnologicamente sviluppata, con prodotti dual use e con un mercato estero come fonte primaria di ricavi. I sensori trovano applicazione nei più avanzati settori nazionali ed internazionali industriali, quali marittimo, terrestre, avionico e per esplorazioni idrografiche e geologiche.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.