SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Appuntamento importante in Riviera.

E’ un concerto speciale quello che vedrà questa sera, giovedì 6 giugno, l’Orchestra dei ragazzi della scuola secondaria Curzi di San Benedetto del Tronto esibirsi davanti alla sede della scuola, per aprire i festeggiamenti del cinquantesimo anniversario dell’istituto, assieme agli studenti del Liceo Musicale “Rinaldini” di Ancona.

Al piano per l’ensemble sambenedettese ci sarà, infatti, Lorenzo che, nonostante la sua disabilità (è nato senza una mano) ha già conquistato diversi premi in vari concorsi pianistici.  Un esempio di come si possono superare le difficoltà attraverso tenacia, impegno e una grandissima passione per la musica.

L’appuntamento è a partire dalle ore 21.15 in Piazza Carlo Alberto dalla Chiesa, davanti alla sede dell’ISC Centro diretto dalla professoressa Laura D’ignazi. La serata, all’insegna della bellezza come richiede il tema del progetto di Istituto “Alla ricerca della bellezza nascosta”, mostrerà il dialogo e l’armonia di diversi linguaggi espressivi: musica, canto, poesia, cinema. L’orchestra stabile, composta da più di 60 musicisti dagli 11 ai 14 anni e diretta dalla prof.ssa Serena Zeppilli, verrà in alcuni momenti affiancata dal coro polifonico folkloristico sambenedettese, nato nella scuola circa 4 anni fa, per l’esecuzione del canto “Nuttate de Lune”, simbolo della cittadina, e dal coro dei docenti e del personale della scuola.

Ma, come detto, è prevista anche la partecipazione straordinaria degli alunni della classe seconda del liceo Musicale “Rinaldini” di Ancona, che eseguiranno numerosi brani con l’orchestra, portandola al numero eccezionale di circa 90 componenti.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.