Serie C 2019-2020. È  voce di popolo che il presidente Franco Fedeli stia per affidare il ruolo di Direttore Generale a Walter Cinciripini. L’ex arbitro ha il ricoperto lo stesso ruolo nell’epoca Caucci, più  di 20 anni fa. Chiaramente Ugo Caucci dei jeans Casucci di Sant’Egidio e non Luciano Gaucci, per chi non ricorda.

Insomma la notizia non è campata in aria e probabilmente si concretizzerà. Anche se, dice Franco Fedeli “Sarà ufficiale soltanto dopo la firma” che ancora non c’è.

È un bene per la Samb? Io mi auguro di sì anche se per la prima volta la società rossoblu mette ai posti di comando una persona che non fa parte del suo stretto entourage. Vedi il figlio Andrea, Gianni e Palma fino ad oggi.

Stavolta evidentemente, se arriverà Cinciripini, si è fidato di un consigliere esterno al momento occulto.

Sarebbe il primo tassello della nuova stagione calcistica in attesa che il diesse Fusco consegni al presidente il nome del successore di Magi.

Difficile prevedere i frutti di chi arriverà ma un aspetto, mai come quest’anno, è molto chiaro: con un portiere esperto da affiancare a Pegorin, con un cervello ‘vero’ a centrocampo e con sostituti degni di Stanco e Russotto, ai quali non verrà rinnovato il contratto, la Sambenedettese può guadagnare posizioni rispetto al nono posto dello scorso torneo.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.