SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Spiacevole storia in Riviera terminata, fortunatamente, in lieto fine.

Nei giorni scorsi i proprietari di un noto negozio di articoli per animali di compagnia situato al centro di San Benedetto del hanno denunciato il furto di un portamonete e di un cucciolo di razza “cocker spaniel” di colore nero già destinato quale regalo di prima comunione ad una bambina sambenedettese.

Personale del Commissariato della Polizia di Stato, raccolta la relativa denuncia, ha disposto gli immediati accertamenti i quali, stante anche altre segnalazioni di furto da parte di un minorenne le cui descrizioni corrispondevano a quelle dell’autore del furto nel negozio di animali in questione, hanno permesso di risalire all’identità.

Qualche giorno dopo un Ispettore del Commissariato, lo stesso che ha seguito nell’immediatezza le prime indagini, libero dal servizio nel transitare dinanzi all’abitazione dei genitori del minore, situata nel vicino Abruzzo, ha notato il cucciolo di cocker nel relativo giardino procedendo all’immediato recupero e restituzione alla legittima proprietaria.

Quest’ultima, nel mostrare grande apprezzamento per il rintraccio del cane, ha voluto ringraziare personalmente il personale della Polizia di Stato.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.