SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Se la Regione non smentisce progetti e eventuali studi sul sito di Pagliare che riporta oggi la stampa, io mi inizio a preoccupare”. Così il sindaco Piunti commenta le recenti notizie (clicca qui) di un presunto progetto già in piedi, a firma della ditta Sagi Srl di San Benedetto, per il Nuovo Ospedale del Piceno a Pagliare. L’occasione è la riunione della commissione Sanità del consiglio sambenedettese, che si vede in mattinata per discutere della prossima mozione che il 15 gennaio San Benedetto voterà per chiedere il nuovo ospedale sulla costa e non a Pagliare e ovviamente i timori del sindaco si riferiscono a questo.

“Io domani invierò una nuova lettera, la terza, in Regione e vorrei che rispondessero (le ultime due sono state senza risposte ndr) per avere chiarimenti su tutto, compresa la possibilità di avere tre ospedali nel Piceno (la risoluzione dello scorso 26 febbraio in conferenza dei sindaci ndr)” chiosa il primo cittadino.

Dello stesso avviso Giorgio De Vecchis: “Non vediamo atti pubblici in tutto questo” dice il consigliere “ma tanto sappiamo che i project financing si possono presentare anche a iniziativa privata. La Regione deve procedere con chiarezza in tutto questo e non lo stanno facendo perché mi pare approccino con una certa opacità al piano sanitario e ancora qualcuno mi deve spiegare perché è stato chiuso il sito Sdo Vision” (clicca qui, il sito dava le informazioni sui numeri della Sanità). 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.