SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E musica sia. Si terrà mercoledì 5 giugno alle ore 18, presso l’Auditorium Giovanni Tebaldini di San Benedetto del Tronto, l’esibizione finale dei giovanissimi allievi dai 4 ai 7 anni che hanno frequentato con impegno e passione il Corso di Propedeutica Musicale.

Il percorso effettuato durante l’anno, curato con grande competenza dai Docenti M° Rita Cocivera e Paolo Incicco, entrambi diplomati in Didattica della Musica e Laureati rispettivamente in Flauto e Violino presso il Conservatorio Statale, ha consentito ai bambini di potersi esprimere liberamente in maniera ludica attraverso il canto, il movimento del corpo e l’uso di strumentini musicali. Mediante giochi sonori, che prevedono l’integrazione fra stimolazione musicale e movimento del corpo, i bambini hanno stabilito delle relazioni con lo spazio che li circonda e con gli altri.

L’obiettivo del corso è stato quello di avvicinare gli allievi in modo divertente e istintivo al mondo della musica, stimolandone la curiosità e l’immaginazione.

Test scientifici condivisi da tutti gli esperti in materia dimostrano che l’esercizio musicale affina l’intelligenza di un individuo: i bambini che fanno musica hanno un miglior rendimento scolastico perché la  musica consolida l’acquisizione di spazialità e temporalità, sviluppando il senso astratto e tutte le capacità relative alla concentrazione, all’uso della memoria e del ragionamento. Quando si crea l’opportunità di fare musica insieme si acquisisce un comportamento sociale più equilibrato e si sviluppa il senso della disciplina, della tolleranza, del rispetto e della responsabilità.

Tenacia, motivazione, creatività, capacità di comunicare e di saper collaborare, capacità di ascolto più critico e consapevole, sensibilità  sono aspetti che lo studio della musica, come nessun’altra attività,  sviluppa enormemente e sono doti da considerare come  vero  tesoro per tutta la vita.

Con il citato Corso si conferma l’ampiezza dell’offerta formativa che l’Istituzione Musicale mette a disposizione di tutto il  territorio: si parte con “Crescere con la Musica da 0 a 3 anni, si prosegue con la “Propedeutica Musicale” da 4 a 7 anni,  per poi eventualmente scegliere l’apprendimento di uno strumento musicale (Corsi Classici: canto lirico, chitarra, clarinetto, corno, fagotto,  fisarmonica, flauto, oboe, organo, pianoforte, percussioni, sassofono, tromba, trombone, viola, violino, violoncello, contrabbasso e Orchestra Giovanile. Corsi Moderni: basso, batteria, canto, chitarra elettrica e pianoforte moderno).

Si ricorda infine che dal prossimo mese di settembre saranno aperte le iscrizioni per l’anno scolastico 2019/2020 (per informazioni Istituzione Vivaldi, Via Giovanni XXIII n. 52, 63074 San Benedetto del Tronto, telefono 0735-594188. Orari Segreteria: dal lunedì al venerdì dalle ore 14 alle ore 20. E-mail: info@istitutovivaldi.it; sito internet: www.istitutovivaldi.it; pagine Facebook e InstagramIstituzione Musicale Antonio Vivaldi)


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.