CUPRA MARITTIMA – I due nuovi sindaci, il riconfermato Romani per Massignano e il novello Piersimoni per Cupra, si sono recati venerdì 31 maggio nella sede della Regione Marche dove, assieme a funzionari e amministratori regionali hanno definito le procedure preliminari per la realizzazione del lotto funzionale della “Ciclovia Turistica Adriatica” per quello che riguarda la parte Marche-Sud, da Marina di Massignano a San Benedetto del Tronto.

Già un mese fa i tecnici della Regione avevano richiesto ai singoli Comuni interessati le planimetrie per uno studio di fattibilità, dietro richiesta del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che ha finanziato l’opera.

Nel corso della riunione si è messo in evidenza il fatto che verrà data priorità ai tratti mancanti prima dell’adeguamento di quelli già attuati. Sarà quindi prima proseguito il percorso ciclopedonale verso nord da Cupra Marittima a Marina di Massignano incluso l’attraversamento del torrente Menocchia.

Successivamente saranno adeguati diversi tratti tra Grottammare e San Benedetto.

Entro il 2020 dovrà essere realizzato lo studio di fattibilità e in seguito sarà avviata una gara internazionale per la realizzazione.

I sindaci Romani e Piersimoni esprimono piena soddisfazione per l’esito dell’incontro che porterà finalmente sviluppo, visibilità e rilancio turistico in una delle zone più belle e incontaminate della nostra costa.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.