SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Istituto alberghiero “Buscemi” di San Benedetto ha un nuovo maestro dell’Espresso.

Il concorso è rivolto: a tutti gli alunni delle classi quarte del settore sala bar e vendita degli Istituti Professionali Alberghieri.

Fase preliminare di qualificazione: l’allievo ha realizzato un filmato amatoriale della durata massima di 4 minuti, la simulazione, con il supporto di comparse, la ricezione di una comanda e lo svolgimento di un servizio legato alla realizzazione di un espresso e un cappuccino in modo da dimostrare capacità di relazionarsi con il cliente.

Selezione finale: la giuria tecnica ha visionato più di 50 video pervenuti dai diversi istituti alberghieri è ne ha selezionato 16 per la finale nazionale che si è tenuta nella sede della Cimbali a Binasco (MI) il 25 maggio.

La gara si è svolta stile campionato: 16 allievi si sono scontrati contemporaneamente a due a due: ciascun allievo doveva verificare lo stato di funzionamento dell’attrezzatura, settare la macinatura corretta, predisporre il servizio e preparare due caffè espresso, di cui uno in tazza e uno in bicchiere. Il tempo complessivo della prova era di 10 minuti.
8 allievi che accedeva agli ottavi di finale, si scontravano contemporaneamente a due a due, dovevano verificare lo stato di funzionamento dell’attrezzatura, settare la macinatura corretta, compattare utilizzando la tamper station e la preparazione di due caffè espresso, di cui uno in tazza e uno in bicchiere, e due cappuccini entrambi in tazza. Il tempo complessivo della prova era di 10 minuti. 4 allievi accedevano ai quarti di finale con le stesse modalità degli ottavi, chi accedeva alla finale oltre al settaggio della macinatura e preparazione di 2 caffè e 2 cappuccini, doveva effettuare un anali sensoriale di 4 tipologie di caffè. Nel valutare i caffè e i cappuccini la giuria tecnica teneva conto di precisi parametri di valutazione.

1º classificato: l’alunno si aggiudica uno stage da svolgere presso Università del Caffè di illycaffé a Trieste per un periodo di 10 giorni, la scuola una macchina del caffe espresso Cimbali e la fornitura di 60 kg di caffè.

Premio assegnato dalla Giuria composta da Giornalisti.

La giuria composta da giornalisti ha valutato, lo sviluppo da parte del candidato il tema “L’utilizzo dei social per la promozione del mio locale”. Il candidato ha presentato il materiale informatico e discusso con la giuria di giornalisti ai fini di valutare la capacità di progettazione e utilizzo dei social, riconosciuti come strumento fondamentale per veicolare messaggi promozionali e per rendere noto qualsiasi tipo di attività.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.