Cronaca partita: Leonardo delle Noci. Video e foto: Matteo Straccia e Gian Marco Marconi. Coordinamento e organizzazione Nazzareno Perotti e Giacomo Lauretti

ALBULA CENTRO: Luca Massi 6, Andrea Nava 3, Francesco Partemi 11, Simone Pellegrino 7, Vincenzo Rizzi 4, Andrea Santori 5, Gian Marco Scacchia 1, Vincenzo Sciarra 4, Alessandro Tozzi 9, Luigi Urbinati 17 (C), Roberto Verdecchia 8;

SANT’ANTONIO: Luca Addarii 11, Antonio Sante Alfonsi 12, Samuel Alfonsi 8, Antonio Camilli 2, Davide Cinaglia 9, Guido Di Fabio 10, Luca Giuliani 7, Valerio Quondamatteo 3, Daniele Shkreta 4, Otello Vallorani Chiodi 1;

Risultato: 2-8

Marcatori: Camilli (S) 6pt, Massi (A) 7pt, Di Fabio (S) 9pt,  Camilli (S) 11pt, Cinaglia (S) 15pt, Shkreta (S) 18pt, Shkreta (S) 24pt, Partemi (A) 2st, Camilli (S) 3st, Quondamatteo (S) 12st

Ammoniti:

Espulsi:

Arbitro: Nicola Di Pierro;

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto pronto, nella serata del 29 maggio, per la prima partita dell’edizione 2019 del Trofeo Riviera Oggi.

Il Torneo dei Quartieri, atto terzo, si svolge come di consueto al Centro Sportivo “Eleonora” di Porto d’Ascoli. Siamo a fine maggio ma sembra più novembre dato il meteo avverso. In campo per il girone A scendono Albula Centro, campione in carica, e Sant’Antonio.

Match al via.  Subito un legno colpito da Albula Centro con Sciarra. Le squadre si studiano in questi primi frangenti di gioco. Sant’Antonio spezza l’equilibrio con Antonio Camilli al 6′: 1 a 0. Campioni in carica in svantaggio, cercano immediatamente il pari che arriva: 1 a 1 con rete di Luca Massi al 7′. E’ una bella partita e le squadre non si risparmiano, entrambe vogliono iniziare il torneo al meglio. Sant’Antonio trova un nuovo vantaggio con Guido Di Fabio al 9′, 2 a 1 per i verdi.  E subito dopo arriva anche il terzo goal con firma di Antonio Camilli, tiro da centrocampo e velo di Luca Addarii all’11’: 3 a 1. Albula Centro alla ricerca della rete che può riaprire il match ma i campioni in carica devono stare attente alle ripartenze veloci degli avversari. Ed infatti, in questa maniera, arriva il quarto goal di Sant’Antonio con Davide Cinaglia al 15′. A dieci minuti dalla fine del primo tempo il tabellone segna 4 a 1. Daniele Shkreta sigla la quinta rete al 18′, un bel colpo di tacco per il giocatore di Sant’Antonio, applaudito a lungo dai compagni. Per Albula Centro si fa molto dura ora. I campioni in carica sbattono contro la difesa avversaria, rendendo ancora più complicata la rimonta. E si fa notte fonda con la sesta rete di Sant’Antonio: autore Daniele Shkreta al 24′. Termina la prima frazione con il risultato di 6 a 1 per Sant’Antonio. Ora per Albula Centro servirà davvero un’impresa.

Ecco il secondo tempo. Albula Centro subito in avanti ma Sant’Antonio sembra controllare bene le avanzate dei campioni in carica. Ma giunge la seconda rete per Albula Centro con Francesco Partemi al 2′. Ma un minuto dopo arriva la settima rete di Sant’Antonio con Antonio Camilli. Si fa ancora più arduo il match per i campioni in carica del Trofeo Riviera Oggi. Un avvio probabilmente da dimenticare ma il team di Tony Alfonsi quest’anno sembra partire con i favori del pronostico. Sono ammessi scongiuri, ovviamente, da parte di giocatori e supporter verdi. Al 12′ mette la firma anche Valerio Quondamatteo dopo una mischia in area: 8 a 2 per i verdi. Partita ormai in ghiaccio ad una decina di minuti dalla fine. La partita scivola via senza troppi sussulti anche se le azioni di gioco, ovviamente, non mancano.

Esordio da dimenticare per i vincitori della scorsa edizione mentre la squadra di Tony Alfonsi dimostra forza e qualità con giocatori in grande spolvero.

Tony Alfonsi dopo il match vinto (Per un problema tecnico, l’audio non è disponibile, ecco le sue dichiarazioni: “Quest’anno squadra realizzata per vincere. Nelle scorse edizioni ci siamo avvicinati al titolo (n.d.r. finale e semifinale), speriamo che quest’anno sia la volta buona. Ci siamo rinforzati per portare a casa il Trofeo Riviera Oggi” ) 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.