SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ferma le persone o bussa alle abitazioni una donna che si finge una dipendente del municipio di San Benedetto. Obiettivo della falsa addetta è ottenere informazioni personali tramite domande o entrare addirittura in casa.

A lanciare l’allarme è il direttivo di Occhio Amico Pda che ha ricevuto alcune segnalazioni in merito: “A Porto d’Ascoli è in azione una truffatrice, in zona stazione, bionda e di mezza età. Evitate di dare informazioni personali”.

Infatti gli addetti comunali o di enti come gas e luce devono sempre farsi riconoscere mediante cartellino. I cittadini sono invitati a prestare attenzione.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.