GROTTAMMARE – Il Giro d’Italia si affaccerà in Riviera il 18 maggio con la tappa Tortoreto-Pesaro che vedrà passare nel nostro territorio ciclisti di fama mondiale.

Martedì 14 maggio alle 17, presso la Sala Kursaal di Grottammare alla presenza delle autorità cittadine e della signora Gioia Bartali, nipote, è stata inaugurata la mostra dedicata al mito di Gino Bartali, campione di ciclismo.

In esposizione la fascia del Tour de France 1948.  Stesso anno dell’attentato a Togliatti, il campione di ciclismo con la sua vittoria riuscì in qualche modo, secondo la maggior parte degli storici, ad evitare il rischio di una sorta di guerra civile in Italia, una nazione che si stava rialzando dal tremendo conflitto bellico.

La mostra rimarrà poi aperta al pubblico fino a martedì 21 maggio, tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 con la possibilità di spiegazione da parte dei volontari della Polisportiva Gagliarda, organizzatrice della “Settimana Bartaliana”.

Qui l’articolo

Giro d’Italia in Riviera, dal 14 al 21 maggio “settimana Bartaliana” dedicata a Gino Bartali


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.