SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Trecento tifosi almeno seguiranno la prima partita dei play off della Samb a Bolzano. Una domenica di maggio con un clima invernale, sotto una pioggia battente dalle 5 del mattino a San Benedetto. Pioggia che forse si placherà proprio all’arrivo nell’Alto Adige secondo le previsioni, con temperatura tuttavia invernale, tra i 9 e i 10 gradi.

Alle 6 e mezza del mattino colazione per la famiglia Favelli, con i giovani Edoardo e Filippo assieme al padre Guido pronti alla partenza

L'immagine può contenere: 2 persone

All’Angolo del Dolce colazione rossoblu doc con Alessandro Beni, il nipote della bandiera della Samb Paolo, pronto a districarsi tra caffè e cornetti ai tifosi in partenza. Simpatico siparietto: una signora chiede alla famiglia Favelli, incredula: “Ma voi andata fino a Bolzano per seguire la Samb?” E aggiunge: “Io mio marito quando giocava con la Samb non lo seguivo neanche a Civitanova”. E’ la moglie di Attrice, attaccante rossoblu degli Anni Ottanta.

Giuseppe Buscemi guida la truppa di Riviera Oggi verso Bolzano. Sull’A14 intanto si scatena una vera e propria tempesta.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute e spazio all'aperto

Tifosi rossoblu in procinto di partire verso Bolzano al casello dell’A14

L'immagine può contenere: persone in piedi e spazio all'aperto

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.