Doppia Faccia – Puntata 6 – Mario Petrelli

"L'Unione solo se San Benedetto si fa perdonare i suoi peccatucci". Tra poesie di Vespasiani, ricordi dei Rivosecchi e di Fazzini, qualche stoccatina bonaria ad alcuni suoi concittadini ma tanti ricordi e studi di pura "grottammaresità"

Gepostet von Riviera Oggi am Montag, 13. Mai 2019

GROTTAMMARE – Forse nessuno, più di lui, è il depositario della grottammaresità: Mario Petrelli, storico, poeta e scrittore grottammarese è stato l’ospite della sesta puntata di Doppia Faccia, la trasmissione video di Riviera Oggi condotta da Pier Paolo Flammini tra molto serio e altrettanto faceto.

Tra poesie grottammaresi declamate, approfondimenti sul dialetto, sulla storia e le vicende di Papa Sisto V e sulla Dea Cupra e qualche bonaria stoccatina a qualche suo concittadino, un Petrelli trascinante si dimostra ancora oggi, ad 86 anni, un tempio di conoscenza delle vicende, della storia e della cultura della città. Imperdibile e da conservare.

La puntata è stata registrata allo chalet ristorante Baia Blanca di Grottammare che ringraziamo per l’ospitalità.

Grottammare numero uno

L'immagine può contenere: 1 persona

San Benedetto vuole annettere come con Ragnola, Porto d’Ascoli

L'immagine può contenere: 1 persona

La Dea Cupra era a Grottammare…

L'immagine può contenere: 1 persona

Montalto e Sisto V?

L'immagine può contenere: 1 persona

La bellissima poesia di Tito Vespasiani

L'immagine può contenere: 1 persona

Quando San Benedetto ha provato a fare la prepotente gli abbiamo tagliato le dita

L'immagine può contenere: una o più persone e telefono

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.