GROTTAMMARE – Giornata particolarmente significativa quella di sabato 4 maggio per il centro commerciale IperSimply e per la popolazione di Grottammare e dei comuni dell’hinterland.

Alle ore 17 è stato infatti presentato il progetto Safe Heart (Cuore al sicuro), per la cardioprotezione del centro commerciale.
Ormai da diversi anni è in atto una diffusione sempre più capillare dei defibrillatori (chiamati anche più semplicemente D.A.E.) nei
vari territori, privilegiando soprattutto quelli che hanno un’alta concentrazione di persone (come ad esempio i centri commerciali).

I defibrillatori consentono che siano abilitati al suo utilizzo anche i laici (semplici cittadini), dopo un opportuno corso formativo
intensivo di 5 ore, e non necessariamente devono essere operatori sanitari.

I defibrillatori semiautomatici sono da considerare a tutti gli effetti degli elettrodomestici di grande e affidabile precisione analitica, nella valutazione del ritmo cardiaco, ed esecutiva, nell’erogazione dello shock elettrico se necessario.

Il ruolo del laico opportunamente formato è quello di saper gestire il defibrillatore seguendo le indicazioni che lo stesso fornisce
vocalmente.

Le statistiche parlano di circa una persona su mille, colta da morte cardiaca improvvisa. Con una diffusione sempre crescente di
questi apparecchi salvavita, molte persone possono essere salvate.

Il progetto Safe Hearth è iniziativa di tre partners che, con grande sensibilità e attenzione alle patologie di grave crisi cardiaca, hanno reso possibile la messa a disposizione nel centro commerciale IperSimply di Grottammare di un defibrillatore semiautomatico: il Rotary Club di San Benedetto del Tronto, la Misericordia di Grottammare e il centro commerciale IperSimply stesso.

Il Rotary Club di San Benedetto del Tronto ha contribuito donando il defibrillatore semiautomatico con i relativi accessori.

La Misericordia di Grottammare interviene con corsi per formare 24 operatori del centro commerciale; nella giornata inaugurale del 4
maggio la stessa Misericordia metterà a disposizione i propri volontari per la misurazione gratuita dei parametri vitali ai visitatori (pressione arteriosa, ossigenazione del sangue e frequenza
cardiaca).

Il centro commerciale IperSimply di Grottammare si occuperà dell’organizzazione della cerimonia inaugurale e dell’accoglienza delle autorità e dei visitatori.

Il defibrillatore donato sarà collocato al piano terra del centro commerciale nella zona di transito dei visitatori e riposto in una
bacheca allarmata. È facilmente individuabile e accessibile da parte di eventuali operatori, non solo del personale del centro
commerciale, ma anche da visitatori estemporanei che hanno già svolto il corso per l’utilizzo del D.A.E., avendone conseguito
l’idoneità per l’utilizzo.

Presenti all’inaugurazione di Safe Heart progetto di cardioprotezione del centro commerciale IperSimply di Grottammare:

Sindaco di Grottammare Enrico Piergallini;

Assessore alle attività produttive Lorenzo Rossi;

Alberto De Angelis Presidente del Rotary Club di San Benedetto del Tronto;

Francesca Galiffa rappresentante del Governatore del Rotary Club;

Massimo Esposito direttore amministrativo Area Vasta 5;

Alessandro Speca Governatore della Misericordia di Grottammare;

Ivan Bonora direttore del centro commerciale IperSimply di Grottammare;


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.