Venerdì 10 maggio al Moccico di Porto D’Ascoli si svolgerà il terzo appuntamento della rassegna “Moccico il Mondo”: una cena etnica questa volta dedicata all’India.

Dopo i successi della serata “celtica” e di quella dedicata al Senegal, è il turno dei cibi tradizionali dell’India: un paese con una vastissima tradizione culinaria, di cui Chhavi Jatwani, food designer di Delhi, proverà a rendere i sapori e le sensazioni.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Si inizia con l’Antipasto di Sabzi Samosa con chutney al tamarindo: croccanti fagottini fritti di pasta sfoglia indiana, ripieni di verdure e spezie accompagnati da una salsa agrodolce a base di tamarindo.

Per i Primi si proseguirà con un Thali di assaggi da varie regioni dell’India: Daal Tadka, cremoso piatto di lenticchie rosse e gialle, servito con cumino tostato e ghee; Gajar Matar Aaloo Sabzi, verdure miste di stagione (patate, piselli e carote), saltate in karai (wok indiano) con zenzero e garam masala;  Parantha, pane indiano cotto in padella; e Kachumber, una fresca insalata di pomodori, cetrioli, cipolla e limone.

Come secondo si assaggerà il Mutton Biryiani con salsa raita allo yogurt: un ricco piatto unico della tradizione Moghul a base di riso basmati profumato, verdure e carne di agnello cotta lentamente con anice stellato, cardamomo nero, curcuma e spezie indiane.

Infine il dolce: il Phirni un pudding cremoso a base di riso, latte e anacardi con zafferano, acqua di rose e cardamomo verde.

La cena costerà 20 euro a persona bevande escluse e su prenotazione si realizzeranno versioni vegetariane dei piatti.

Durante la cena si ascolterà musica indiana e Chaavi spiegherà i piatti e le usanze della tradizione indiana. Dopo cena invece il cantautore Luca Orsini intratterrà il pubblico con un live chitarra e voce eseguendo anche il repertorio del suo ultimo album “L’ordine delle cose gambere” e il bar del Moccico rimarrà aperto con birre, vino, the indiano e qualche cocktail.

Per la cena i posti sono limitati, per info e prenotazioni si può chiamare il numero 392 518 9327 o contattare la pagina facebook del Moccico.

Seguiranno altri eventi al Moccico dedicati alla cucina e alla cultura dei paesi stranieri: il 24 maggio si recupererà la serata Brasiliana con la cena realizzata da Anabela Jardim e la musica del Grupo Trio Samba Rio, ” il 7 giugno Moccico l’Argentina con le proposta culinarie di Ornela Giangiordano e la musica sudamericana de “El Caminito”e poi il Messico, la Tailandia, i Balcani e anche San Benedetto sempre con ospiti che proporranno i piatti tradizionali e la musica rappresentativa .


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.