SA BENEDETTO DEL TRONTO- Il Servizio Tributi del Comune di San Benedetto del Tronto rende noto che i modelli F24 spediti nelle scorse settimane agli operatori del mercato settimanale e dei mercatini per il pagamento della Tari per l’anno in corso e per quelli precedenti, pur corretti nell’importo finale, contengono un errore di stampa che non consente ai destinatari di versare il dovuto.

Il Servizio Tributi provvederà a riemettere e spedire gli avvisi corretti e assicura che il pagamento della prima rata potrà essere effettuato entro i 15 giorni successivi alla ricezione del nuovo avviso senza alcuna sanzione.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.