SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Controlli sulle strade in questi giorni di festa in Riviera e nel Piceno.

In occasione del lungo ponte del primo maggio, il Comando Provinciale Carabinieri di Ascoli Piceno ha predisposto il rafforzamento dei servizi esterni per consentire ai cittadini di trascorrere le festività nella maniera più serena possibile, al fine di evitare la commissione di reati predatori in genere con particolare  riferimento alle abitazioni e agli esercizi commerciali.

Per tale motivo,  le Compagnie di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto, hanno intensificato i servizi esterni su tutto il territorio, impiegando circa 400 militari dell’Arma e controllando complessivamente più di 600 autoveicoli e 800 persone.

L’azione di controllo ha inoltre consentito di contestare oltre 50 infrazioni codice della strada, di ritirare 9 patenti e 12 documenti di circolazione e di denunciare un automobilista sorpreso alla guida del veicolo in stato di ebbrezza alcolica.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.