SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lo splendido impianto rivierasco ha ospitato lo scorso week end i Campionati regionali individuali di prove multiple per le regioni Marche, Umbria ed Abruzzo, valevoli per i Campionati marchigiani di società Allievi e come prima fase del Campionato societario di prove multiple della categoria Cadetti e Cadette.

Martina Aliventi, già campionessa italiana di salto in lungo indoor juniores nel 2017 , si è cimentata per la prima volta nell’eptahlon, gara di prove multiple che prevede ben 7 gare.  Ed è stato un esordio da par suo, con una netta vittoria nella classifica assoluta con 4282 punti e con prestazioni alquanto interessanti tra le quali spicca il 14”78 ottenuto nei 100 metri ad ostacoli.

Del resto il suo allenatore, il Professor Francesco Butteri, ha forgiato moltissimi campioni e campionesse nelle prove multiple oltre ad essere stato responsabile tecnico nazionale del settore e quindi gli addetti ai lavori attendevano questo esordio anche per Martina Aliventi.

Ottime prestazioni a livello giovanile con i tre alfieri Orange Daniele Silvestri, Riccardo Ciribeni e Davide Mancini i quali si sono classificati rispettivamente secondo, terzo e quarto nell’Esathlon Cadetti.

Questi eccellenti piazzamenti hanno gettato una solida ipoteca per la vittoria del Campionato a squadre regionale da parte della Collection Atletica Sambenedettese, il cui esito verrà definito dopo la seconda fase regionale prevista nel mese di giugno.

Nella mattinata di domenica si è inoltre svolta, sempre nel campo scuola di Atletica leggera in zona Ragnola, la manifestazione “Corri, salta e lancia” interamente dedicata alla Categoria Esordienti, atleti ed atlete in erba nati tra gli anni 2008 e 2013.

L’iniziativa ha avuto un grandissimo successo con la partecipazione anche di altre società del territorio ed è stato un vero e proprio tripudio di gare all’insegna di uno spirito gioioso ed al tempo stesso ludico che ha visto una notevole partecipazione di pubblico, costituito principalmente dai genitori che hanno incitato i propri figli in maniera a dir poco coinvolta.    

E’ proprio dalla categoria Esordienti che sono scaturiti in passato i  numerosi campioni della Collection Atletica Sambenedettese e ci è parso di scorgere, tra gli emozionatissimi e giovanissimi atleti protagonisti della kermesse, dei talenti molto promettenti che, ne siamo sicuri, faranno parlare di sé in futuro.

In occasione della manifestazione è stato presentato ufficialmente il Centro Estivo Summer Camp 2019 organizzato dalla Collection Atletica Sambenedettese destinato a bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni che si svolgerà dal 10 giugno al 9 agosto. Si tratta di un format innovativo e particolarmente attrattivo che, oltre a prevedere attività sportive, giochi, divertimento, uscite settimanali al mare ed escursioni culturali- ricreative, darà spazio anche alla lingua inglese e ad attività ludico-didattiche finalizzate a percorsi di educazione ambientale.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.